Chefchaouen

Chefchaouen

Nella parte settentrionale del Marocco, a 110 chilometri a sudovest di Tangeri, nel cuore della catena montuosa del Rif, si trova la piccola e affascinante città di Chefchaouen.

Anche chiamata la città blu, dal colore con cui sono state dipinte negli anni 30 del 900, secondo la tradizione ebraica, le pareti esterne dei suoi edifici, Chefchaouen è una destinazione famosa per lo shopping. I suoi prodotti tipici sono i capi in lana, le coperte tessute, i mobili in legno di cedro e il formaggio di capra.

In città noterete anche l’influsso architettonico andaluso che spicca nei tetti di tegole, nei balconi pensili e nei cortili. Questa pittoresca cittadina di montagna, fondata dagli spagnoli nel 1471 lungo la rotta commerciale che collegava Tetouan e Fez, ha una bellissima e vivace Mediana che si arrampica con tortuose stradine su per la collina.

Valli, gole e picchi pittoreschi si trovano in abbondanza nei pressi di questa magica cittadina tanto che il trekking da queste parti, soprattutto nel periodo da aprile a giugno, è considerato il migliore del Marocco.

Dove dormire a Chefchaouen

Cerchi un Hotel a Chefchaouen? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Chefchaouen
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle