Asilah

Probabilmente costruita dai fenici come porto commerciale intorno al 1500 a.C., la città fortificata di Asilah, sulla punta nordoccidentale del Marocco, a 42 chilometri a sud di Tangeri, fu la casa di diversi conquistatori e pirati. Dall’aspetto di una città di un’isola greca del mar Egeo, Asilah è una splendida località turistica dagli edifici bianchi.

Nel corso del vostro soggiorno potrete ammirare i bastioni portoghesi del XIV secolo, le antiche porte, le stradine fiorite della Medina e i suoi edifici in stile islamico o andaluso, il palazzo del pascià Raissouni, il Palazzo della Cultura, un edificio che pare una fortezza, un lungomare in stile mediterraneo e piazza El Krikiya, luogo ideale per ammirare il tramonto sull’oceano.

La modernizzazione si è fusa con le antiche strutture rendendo la città di Asilah una meta perfetta per gli amanti della storia e del mare. Asilah è famosa, infatti, anche per le sue lunghe spiagge di sabbia fine dorata dove godersi delle passeggiate a cavallo o a dorso di cammello. Bellissime le spiagge di Rmilat, conosciuta anche come Paradise beach, a 30 minuti dalla città, Afriquia Beach, a soli 3 chilometri a nord di Asilah, e Briech Beach solo un po’ più a nord.

Da luglio a settembre tra le stradine della Medina di Asilah sono organizzate tantissime manifestazioni culturali tra cui concerti di flamenco, mostre di design e letture di poesie.

Mappa

Alloggi Asilah

Cerchi un alloggio a Asilah?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Asilah
Mostrami i prezzi