Dintorni di Casablanca

Casablanca è una grande città, vivace e frenetica e coloro che la visitano possono rimanere un può delusi per la poca atmosfera tradizionale marocchina che vi si respira. Se avete un paio di giorni a disposizione, esplorate i dintorni di Casablanca in modo da scoprire alcuni gioielli nascosti del Marocco e rilassarvi dalla frenesia della grande città.

Uno dei luoghi da visitare assolutamente è la Kasbah di Boulaouane, una fortezza costruita nel 1710 lungo il fiume Wadi Oum Er Rbia, a 130 chilometri da Casablanca. La Kasbah non è ristrutturata e un po’ abbandonata a sé stessa in vero ma è molto bella. Durante il viaggio che vi condurrà a questo imponente edificio potrete ammirare degli scorci stupendi e, una volta giunti a destinazione, restare ammaliati dal suo interno ricco di mosaici e decorazioni di vario genere. Uno dei santi locali, Sidi Mancar, è sepolto all’interno della Kasbah.

Da non perdere, inoltre, la città di El-Jadida, a 90 chilometri a sudovest di Casablanca, che cela la fortificazione portoghese di Mazagan, un esempio eccellente di fusione della cultura europea e di quella marocchina. Secondo l’Unesco, Mazagan fu costruita come colonia fortificata nel XVI secolo e fu utilizzata come porto portoghese sulla costa atlantica. Gli edifici portoghesi superstiti sono la cisterna e la Chiesa di Santa Maria Assunta.

Mappa

Approfondimenti

El-Jadida

El-Jadida

Lungo la costa atlantica, a 90 chilometri a sud di Casablanca, si trova El-Jadida, una città costiera fortificata costruita nel 1506 dai portoghesi e dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco.
Rabat

Rabat

Rabat, la capitale del Marocco, è una moderna città lungo la costa occidentale del Paese che si affacciata sull’oceano Atlantico. Oltre ad essere la sede del Governo marocchino,
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Condividi