Cosa vedere a Fez

La città imperiale di Fez offre molte le cose da vedere e la scoperta della città vi terrà impegnati almeno per tre o quattro giorni. La città è divisa in tre parti, Fès el Bali o la Medina di Fez, Fès-Jdid o nuova Fez, sede della Mellah, il quartiere ebraico, e la Ville Nouvelle, la recente espansione francese.

L’antica città fortificata medievale di Fes el Bali, la più grande e meglio conservata del mondo islamico, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è un dedalo di stradine fiancheggiate da negozi, bancarelle e disseminate da numerose fontane. Per entrare nella Medina attraversate la porta Bab Boujeloud, magnifica con le sue maioliche blu e verdi, proseguite verso la Medresa Bou Inania, tra i più belli edifici religiosi del Marocco aperti ai non musulmani, e le Concerie di Fez.

La Medina di Fez è disseminata di palazzi, medrese e moschee, meravigliosa la Moschea Karaouine, che i suoi artigiani hanno plasmato nel corso di mille anni. Molto interessanti anche il Museo di Dar Batha e il Museo Borj – Nord oltre alle Tombe Merenid, un sito archeologico alle spalle della città vecchia da dove ammirare anche un bellissimo panorama.

Subito fuori città si trova invece il Jardine Majorelle, un vero e proprio paradiso naturalistico.

Mappa

Vedi gli Hotel in questa zona

Approfondimenti

Medina di Fez

Medina di Fez

Fondata nel IX secolo, la Medina di Fez, composta da due città distinte, Fes el Bali e Fes el Djedid, è tra le fortificazioni medievali più estese e
Concerie di Fez

Concerie di Fez

Le Concerie di Fez, o Chouara, con il loro odore pungente, le enormi vasche di pietra piene di pigmento e le pelli stese ad asciugare una dietro
Moschea Karaouine

Moschea Karaouine

L’antica Moschea di Karaouine, incorporata all’antica Università di Al – Karaouine, è una delle più antiche del mondo musulmano occidentale essendo stata costruita nel cuore della Medina

Museo di Dar Batha

Il Museo di Dar Batha di Fez si trova all’interno di un antico palazzo in stile ispano moresco costruito nel 1873 ed espone una tra le più belle

Museo Borj – Nord

Il Museo Borj – Nord, uno spazio espositivo incentrato sulla storia militare marocchina e sulle armi appartenenti ai suoi diversi periodi storici, è ospitato all’interno di una

Tombe Merenid

A nord della Medina di Fez si trova l’interessante e affascinante area archeologica delle Tombe Merenid. Le rovine di quello che al tempo doveva essere un magnifico

Mellah, il quartiere ebraico

Nel cuore della Medina di Fez el Jedid, vicino al Palazzo Reale, si trova l’antico e tradizionale quartiere ebraico, il Mellah, che ha avuto origine nel 1438

Bab Boujloud

Considerata la porta più bella della Medina di Fez, Bab Boujloud è un maestoso ingresso monumentale decorato con piastrelle di ceramica smaltata, di colore blu sulla facciata

Medrasa Bou Inania

Se siete in vacanza a Fez non potete perdere la Medrasa Bou Inania, uno dei pochi edifici religiosi islamici aperto ai non musulmani. Il complesso, recentemente ristrutturato,
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4 su 11 voti
Condividi