Itinerario della costa mediterranea

Non molto battuta dai i turisti e ideale per gli amanti del trekking, la costa mediterranea del Marocco si sta sviluppando sopratutto negli ultimi anni e conserva molte caratteristiche tradizionali oltre ad una grande bellezza.

Iniziate il vostro itinerario, che vi condurrà fino ai monti del Rif, da Tangeri, sullo stretto di Gibilterra, dove fermarvi qualche giorno per ammirare le sue bellezze e respirare la sua frizzante atmosfera.

La seconda tappa non può non essere Tetouan, una città che riesce a far coabitare meravigliosamente la Medina araba con l’architettura andalusa, commistione che può essere ammirata anche a Chefchaouen, la città azzurra, ottimo campo base per andare alla scoperta delle montagne del Rif.

Spostatevi lungo la costa fino a Al – Hoceima, la porta di un meraviglioso parco nazionale dove rilassarsi e fare belle passeggiate, e poi spingetevi a sud fino ai monti di Beni-Snassen e alla gola di Zegzel, un complesso di cavità che si dirama per oltre 10 chilometri e meravigliosa durante la fioritura degli alberi da frutto.

Ultima tappa del vostro itinerario lungo la costa mediterranea e sui monti del Rif sarà la meravigliosa città imperiale di Fez dove fermarvi almeno 2 notti.

In questo itinerario