Marocco con i bambini

La simpatia e la cordialità del popolo marocchino, i colori vivaci del Paese e le sue bellezze naturali così diverse da quelle a cui siamo abituati in Italia, renderanno il vostro viaggio in Marocco con i bambini un’esperienza unica e indimenticabile.

La popolazione locale è molto protettiva nei confronti dei più piccoli e ciò renderà la vostra vacanza ancora più bella e tranquilla. Immaginate, poi, la gioia di un bambino mentre viaggia a dorso di cammello tra le dune del deserto del Sahara, magari ripercorrendo con la mente la storia di Aladino e le fiabe da mille e una notte che gli avrete raccontato tante volte, o la curiosità e l’interesse dei più piccoli nei souq dove colori vivaci e odori nuovi fino ad allora sconosciuti li faranno viaggiare lontano con la fantasia.

Sappiate, però, che raramente troverete fasciatoi per bambini in aeroporto, alberghi o ristoranti e che l’allattamento al seno è permesso anche se è consigliato celarsi con un panno.

Scegliete strutture alberghiere attrezzate con parchi giochi, piscine per bambini e il servizio di baby sitting e tenete a mente che i piccoli sono maggiormente sensibili alle alte temperature del Marocco e che quindi è meglio fargli sempre indossare un cappello e magari un alto fattore di protezione solare.