Marocco del sud

Il Marocco del sud è famoso per le sue aree desertiche, tra le più belle e incontaminate dell’Africa. La cittadina di Ouarzazate, famosa anche per la sua fiorente industria cinematografica, si trova alle porte della vasta distesa di sabbia che si estende interrottamente per centinaia di chilometri ed è, dunque, un ottimo punto di partenza per meravigliose escursioni tra le dune del deserto del Sahara a dorso di cammello o su vetture 4×4.

L’Erg Chebbi e l’Erg Chiggag sono le due distese di grandi dune del Marocco formate dalla sabbia portata dal vento che raggiungono l’altezza di 150 metri e sono bellissime soprattutto al tramonto e all’alba quando il sole le tinge di colori caldi e sfumati. Non dimenticate di trascorrere una indimenticabile notte nel deserto dove una notte stellata e incredibilmente brillante vi terrà compagnia nelle vostre tende berbere.

Visitate le grandi valli fluviali ricche di Kasbah e Ksour come la valle del Draa, le Gole del Todra e la Gola del Dadès e lasciatevi conquistare dalla natura incontaminata e imponente e dalla meravigliosa architettura e raggiungete i passi del Tizi-n-Test e del Tizi-n-Tichka, vertiginosi passaggi lungo le antiche rotte commerciali da dove ammirare panorami sensazionali.

Se cercate un po’ di relax dirigetevi ad Agadir, un resort turistico lungo la costa oceanica del Marocco dove trovare bellissime spiagge e aree protette, oppure a Sidi Ifni, dall’atmosfera molto particolare, e Mirleft. Lungo la strada che conduce da Ouarzazate ad Agadir incontrerete la cittadina di Taroudant, una Marrakech in miniatura assolutamente da non perdere!