Tombe Saadiane

Le Tombe Saadiane si trovano appena fuori Marrakech, in direzione sud, vicino alla moschea kasbah.

Scoperto nel 1917 dal generale francese Lyautey dopo è sono stato sigillato per secoli, il sito è stato accuratamente restaurato divenendo una delle principali attrazioni del Marocco.

Costruite nel corso del 1500, le tombe ospitano circa 200 feretri tra i componenti della dinastia Saadiane, compreso il sultano Ahmed el Mansour, e uomini illustri del tempo.

Questo luogo di sepoltura presenta due mausolei, splendidi soffitti a cupola, sculture in marmo, mosaici e stucco intarsiato. La Sala delle 12 colonne è particolarmente impressionante ed è caratterizzata da colonne di marmo italiano, stucchi, dal tetto a volta e dalle porte di cedro finemente decorate.

Mappa

Alloggi Tombe Saadiane

Cerchi un alloggio in zona Tombe Saadiane?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Tombe Saadiane
Mostrami i prezzi