Museo Dar Jamaï

Il Museo Dar Jamai è ospitato all’interno di un sontuoso palazzo da cui prende il nome, completato nel 1882 e utilizzato inizialmente come  residenza della famiglia del visir. La struttura nel 1912 seguito fu trasformata in un ospedale militare e nel 1920 adattato ad area espositiva: al suo interno è in mostra una collezione di arte marocchina che va da oggetti di ferro battuto a sculture in legno, da tessuti alle ceramiche, con pezzi che risalgono al regno di Moulay Ismail.

Non solo il museo ma anche lo stesso edificio merita una visita la ricchezza delle stanze, decorate con intonaco scolpito e legno dipinto, e il giardino andaluso dove si trovano palme, banani, limoni, cipressi e papiri. L’edificio, inoltre, vanta eleganti finestre dipinte, piastrelle dettagliate e,  al piano superiore, il koubba, cioè un santuario, arredato come un salone tradizionale, completo di tappeti di lusso e cuscini. Nel suo complesso l’edificio trasmette ancora la sensazione di lusso e ricchezza tanto apprezzata dalla famiglia Jamai.

Il museo ha anche una splendida collezione di gioielli, costumi tradizionali e tappeti rari.

Mappa

Alloggi Museo Dar Jamaï

Cerchi un alloggio in zona Museo Dar Jamaï?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Museo Dar Jamaï
Mostrami i prezzi